VIGNE MASTRODOMENICO

Rispetto delle tradizioni e dell'ambiente

Vigne Mastrodomenico nasce dalla conduzione di vigne biologiche nelle terre del Vulture, nel cuore della Basilicata.
Lungo il percorso ideale delle Vie del vino, l’azienda segna una tappa importante caratterizzando la zona di produzione di Rapolla, contrada Acquarossa, dove sono situati i vigneti. Un terroir ben marcato che caratterizza una produzione fortemente identitaria.
Gradualmente è nata l’esigenza e la consapevolezza di vinificare quanto prodotto e coltivato con cura e dedizione. Nella prima etichetta, il Likos, confluisce tutta la determinazione nella produzione di vini artiginali e di qualità. Successivamente, al Likos, si affiancano altre linee di vini: il Mòs, un IGT Basilicata; Shekàr, passito di aglianico e Fonte del Ceraso, rosato dello stesso vitigno. Una scelta coraggiosa lenta e costante, portata avanti nel rispetto delle tradizioni e dell’ambiente.

La Cantina

I Nostri Vini

  • Likos
  • Mòs
  • Likos Première
  • Fonte del Ceraso
  • Shekàr

VULTURE, BASILICATA

Il Territorio

Le cantine sono scavate nel tufo vulcanico e si trovano a Barile, un piccolo paese sulle pendici orientali del Monte Vùlture, in Basilicata. Sono situate lungo l’antica viabilità, dalla via Herculia ai regi cammini, sino alla via nazionale che collegava Contursi a Barletta. Barile, è parte di importanti istituzioni italiane come Città del Vino e Città dell’Olio.

Video

Beautiful landscape

Narrazione visiva di un paesaggio immerso nella macchia mediterranea, dove uno specchio d’acqua riflette la pioggia che cade lentamente dal cielo. Nel frattempo dai vigneti e dalla cantina – di un antico sistema grottale – produciamo l’Aglianico del Vulture.

Social

Seguici su