2012

Shekàr (Box da 3)

Colore rosso rubino molto intenso. Note di confettura, visciole, spezie, cacao. Si sposa bene con la frutta secca, i dolci secchi e le preparazioni a base di cacao.

90,00  / Prezzo per 3 bottiglie

Spese di spedizione

15,00 €

Quantità

3 bottiglie

Varietà

100% Aglianico

Denominazione

IGT Rosso Basilicata

Grado alcolico

15%

Temperatura di servizio

18°

Potenziale d'invecchiamento

Oltre 15 anni

Volume singola bottiglia

50 mL

Shekàr significa Vino Puro in Aramaico. Un vino che Robert Parker ha inserito tra i vini rari da meditazione, al punto da essere stato insignito, dalla Fondazione Sapientia Mundi, del Premio Medusa, rappresentando una delle eccellenze agroalimentari italiane che si contraddistinguono per la loro «salubrità e genuinità».

Colore, descrizione e abbinamenti

Colore rosso rubino molto intenso, di densità notevole. Si riconoscono note di confettura, visciole, spezie, cacao. Al palato è morbido e ben equilibrato, tannini avvolgenti. Lascia la bocca morbida con una piacevole dolce ma non stucchevole. Gli abbinamenti lasciano spazio alla fantasia, ma sicuramente si sposa bene con la frutta secca, i dolci secchi e le preparazioni a base di cacao.

In vigna e in cantina

Quando le uve hanno raggiunto la giusta maturità fenolica si effettua il taglio del tralcio, procedura minuziosa ed attenta.
Affinamento in antiche grotte di tufo vulcanico suggestive ed identitarie.

Vendemmia

Vendemmia tardiva manuale, caratterizzata da una minuziosa selezione delle uve su pianta. Gli acini delle uve si disidratano, e gli zuccheri si concentrano in modo particolare, tanto da far sprigionare la forza del vitigno aglianico.

Vinificazione

La fase della pigiadiraspatura è molto delicata in quanto il mosto è estremamente concentrato e il processo è estremamente lento. Fermentazione tradizionale del mosto con macerazione delle bucce a temperatura controllata per circa 15 giorni. Successivo passaggio in acciaio per qualche mese e viene lasciato riposare botti di rovere francese di secondo passaggio per un lungo periodo di affinamento. Conclude l’avvinamento in contenitori di vetro molto scuro, la durata varia a seconda delle caratteristiche del vino. Vino non filtrato.